Comitato per le Celebrazioni Vivaldiane di Pomarico
     C.so   Garibaldi    17           75016 Pomarico   MT           tel. / fax 0835 552668         pomarico.vivaldifestival@gmail.com
Nato nel 2009, il Comitato per le Celebrazioni Vivaldiane di Pomarico ha con impegno e dedizione portato avanti la sua missione che é quella di diffondere l' Opera ....ALTRO
UP / Torna su

EDIZIONE 2014  -  FOTO  -
La Giunta della Regione Basilicata, con Delibera   n. 973 del 21 Luglio 2015, su proposta della commissione composta da  professori  docenti della Università della Basilicata e da professori del CNR IBAM, ha riconosciuto il PomaricoVivaldiFestivalBene del Patrimonio Culturale Intangibile della Basilicata”, da tutelare e valorizzare in quanto costituente l’ elemento essenziale dell’ identità culturale lucana.

Approfondimento in TV
sul Concorso Letterario Premio VincenzoAsselta
COMUNICATO STAMPA
Concerto~Racconto      Gesú di Nazareth
Realizzato con il Patrocinio del Comune di Matera e del Comune di Pomarico
La riuscita e il notevole successo riportati dalla manifestazione, che nell’ambito del Pomarico Vivaldi in Festa 2016, si tenne il 4 Settembre scorso, hanno spinto questo Comitato a replicare la rappresentazione del Concerto~Racconto –Gesú di Nazareth–, riproponendola a Matera, il prossimo 29 Dicembre 2016, nel Cinema-Teatro Duni. La rappresentazione è sostanzialmente una contaminazione di generi artistici, basata sulla commistione di Musica Classica e Musica Pop.........................................................SEGUE
CONCORSO LETTERARIO
premio
Vincenzo Asselta
Edizione 2018
17 Agosto 2017 ore 21:00
- Inaugurazione
- Mostra Ricerca e Studi Vivaldiani a cura dell’Istituto A. Vivaldi della       Fondazione G. Cini di Venezia
- Mostra Filatelia e Numismatica Vivaldiana
- Tavola Rotonda Concorso Letterario  Premio Vincenzo Asselta
- Concerto dell’Orchestra Gli Archi del Liceo G. Tarantino di Gravina in Puglia – Dirige il M° Gina Ester Nicoletti – Vivaldi ~ Bach ~ Strauss.
- Premiazioni Concorso Letterario
18 Agosto 2017 ore 21:00
- Presentazione
- Anteprima di Una Storia a Fumetti: Camillo Calicchio e Antonio Vivaldi
- Concerto dei Musicisti della Scuola Musicale A. Vivaldi di Pomarico
- Concerto di Musica Corale del Coro Polifonico Antonio Di Lucia di Stigliano    Dirige il M° Mario Demitolo – Vivaldi ~ Pachelbel ~ Bach ~ Mozart ~ Verdi.
-Anteprima dello spettacolo di VideoMapping in 4D: Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi.
ELENCO DEI FINALISTI
Concorso Letterario 2018
Tema libero:
Racconto breve o composizione in versi.
CLASSIFICHE CONCORSO LETTERARIO EDIZIONI PRECEDENTI
2012   2013   2014   2015   2016   2017
CLASSIFICA
DEI
VINCITORI
PREMIO LETTERARIO " VINCENZO ASSELTA " -  EDIZIONE 2018
Al Concorso Letterario Vincenzo Asselta 2018 nella Categoria: Scuola Primaria hanno partecipato due intere Classi della Scuola Primaria Marco Polo di Sant’Angelo a Lecore (Firenze): precisamente la Classe IIa A e Classe IVa A. L’iniziativa e lo stimolo per la partecipazione sono stati presi dalle Insegnanti Chiara Conti e Raffaelina Turano per la IIa, e dalle Insegnanti Ilaria Restano Magazzini e Raffaella Venturi per la IVa. Ovviamente, ora i bambini frequentano rispettivamente la IIIa e la Va.
La loro adesione al Concorso è stata coronata dal successo, dal momento che Sofia Di Martino (Classe IIa A), con la composizione Fantasia, ha guadagnato il 4° posto, e Brenda Biagioni (Classe IVa A), con Parole in gabbia si è classificata al 2° posto. Quest’ultima è venuta personalmente a Pomarico, in compagnia della sua mamma, alla cerimonia della Premiazione nella serata finale del Pomarico Vivaldi Festival, il 18 Agosto. Se si osserva che tali traguardi sono stati raggiunti su un totale di oltre 500 concorrenti, provenienti da tutta Italia, la contentezza può ben a ragione riempire gli animi delle bambine come l’orgoglio può ben pervadere la professionalità didattica delle Insegnanti.
Gli Alunni della Classe IIa A (ora: Classe IIIa A) ci hanno fatto giungere un testo di commento all’invio dei premi da loro meritati e del libro Camillo Calicchio e Antonio Vivaldi, da Pomarico a Venezia, che era stato loro spedito. Come anche Brenda Biagioni 2a Classificata ha voluto mettere per iscritto il ricordo delle emozioni che l’hanno toccata nella serata della Premiazione.

COMMENTI DEGLI ALUNNI
Alcuni mesi fa abbiamo vinto un festival di poesia. Ad Agosto siamo stati invitati a Pomarico alla premiazione, ma purtroppo non ci siamo potuti andare. C’è andata solo Brenda Biagioni, che si è classificata seconda, ed ha portato a scuola i premi per tutti. Il pacco era grosso. Ce l’ha preparato il signor Giuseppe. Dentro c’erano i premi: medaglie, targhe e tanti libri. Poi siamo andati nella palestra della scuola. Ai primi classificati le maestre hanno dato la medaglia d’oro ed agli altri bambini un libro che racconta la storia di Antonio Vivaldi e del suo nonno materno Camillo Calicchio di Pomarico in Basilicata.Abbiamo letto il libro e ci è piaciuto molto, perché è colorato e a fumetti. Tutta la storia sembra quasi magica. Qualcuno ha detto che si è emozionato, perché il libro è commovente.Vogliamo ringraziare le persone che ci hanno mandato tutti questi premi. Siamo molto felici di aver vinto il concorso.  Classe 3°A
    Tutto è iniziato quando ho saputo di aver vinto il secondo premio al concorso letterario del Festival di Pomarico. Ero emozionata e non stavo più nella pelle. Quando siamo partiti avevo paura di non arrivare in tempo. Dopo molte ore, finalmente, siamo arrivati puntuali. La sera stessa, mentre mi preparavo, mi tremavano le gambe e il cuore mi batteva a mille.                                                                  Una volta giunti davanti al Palazzo Marchesale, ho visto un palco bellissimo, decorato con fiori e due foto di Vivaldi. Non potevo pensare che sarei dovuta salirci su.                    Durante la cerimonia non riuscivo a stare seduta sulle sedia. Quando  mi hanno chiamata ero emozionata tantissimo. Per di più sono stata la prima a salire sul palco e non sapevo cosa fare. Sono stata premiata dal Sindaco. Mi vergognavo, ma ero felice.    Dopo la premiazione c’ era uno spettacolo e sono crollata, come se le mie energie non ci fossero più.   A  ripensarci, sono fiera di me stessa. Brenda Biagioni - classe Va A
Click sulla foto per ingrandirla